Instagram: la nuova frontiera del social media marketing in albergo

Short Link: http://tsmconsulting.it/a.asp?q=122613

30 Lug 2012

Il settore del turismo è senza ombra di dubbio uno di quelli dove le strategie di social media marketing evidenziano le maggiori possibilità di successo, proprio perché la scelta su dove andare in vacanza e in che struttura alloggiare è spesso e volentieri guidata dal passaparola di amici e conoscenti. È proprio per questo motivo che i più famosi motori di ricerca e social network stanno puntando con decisione nel rafforzare la loro posizione competitiva in questo settore, lanciando ogni volta funzionalità ed applicazioni sempre più innovative e sofisticate, che hanno come scopo reale quello di comprendere al meglio il profilo degli utenti dal punto di vista delle loro motivazioni di vacanza, dando nello stesso tempo consigli e suggerimenti il più possibile personalizzati, spesso e volentieri nella forma di pubblicità. Negli ultimi mesi le applicazioni sociali che stanno avendo più successo sono quelle che si basano sulla condivisione delle immagini, tra le quali Pinterest (www.pinterest.com) e Instagram (www.instagram.com).

TSM Consulting è leader nel mercato della consulenza per la definizione e sviluppo di efficaci strategie e azioni di promozione e di commercializzazione dell'offerta di alberghi e destinazioni turistiche in ambito nazionale e internazionale. 

Scopri le caratteristiche nei nostri progetti di marketing strategico e operativo per la promozione e la commercializzazione 


Ma perché sono così importanti nella promozione delle nostre località e delle nostre strutture ricettive? La risposta è ovvia: su Internet le persone preferiscono guardare piuttosto che leggere, quindi una bella immagine incuriosisce molto di più di descrizioni testuali; le immagini consentono di veicolare immediatamente emozioni, creare desideri e stimolare l’impulso delle persone ad approfondire, agendo in modo molto concreto sul loro istinto. Fare in modo che i nostri ospiti parlino ad amici, parenti e conoscenti della nostra località o della nostra struttura ricettiva attraverso le fotografie che hanno scattato personalmente quando vi hanno soggiornato diventa quindi un’arma di importanza strategica, che dobbiamo imparare a gestire attivamente nel migliore dei modi.

Delle due applicazioni sopra citate quella che presenta le maggiori potenzialità sociali è sicuramente Instagram, per diverse ragioni. In primo luogo è stata appositamente studiata per gli smartphone, sia per l’Iphone che per quelli che usano in sistema operativo Android di Google, sempre più diffuso. In questo modo gli ospiti possono scattare le fotografie che contengono i momenti vissuti durante la loro permanenza nelle nostre località e strutture, e aggiungerle immediatamente alla propria gallery, che condividono con altri utenti, permettendo aggiornamenti e interazioni in tempo reale. Questo aspetto è di fondamentale importanza, perché tendiamo a comunicare le nostre emozioni in modo molto più coinvolgente ed efficace se lo facciamo nel momento stesso in cui viviamo l’esperienza piuttosto che in un momento successivo, come invece obbliga a fare Pinterest, visto che è un’applicazione disegnata per funzionare sul computer. La seconda caratteristica fondamentale di Instagram è che è estremamente facile da usare, una volta fatta la foto è infatti possibile selezionare l’area da pubblicare, applicare uno degli 11 filtri a disposizione per renderla più accattivante prima di pubblicarla direttamente, il tutto in quattro click. Una volta compiuta questa semplice operazione la fotografia diventa condivisibile su tutti i più importanti social network: Twitter, Foursquare, Tumblr e Facebook, che poco tempo fa l’ha comprato alla stratosferica cifra di un miliardo di dollari, segnale inequivocabile di una maggiore integrazione futura tra i due network, ad esempio nelle pagine aziendali, con la concreta possibilità per le nostre attività di acquisire maggiore visibilità su Facebook. Un profilo della nostra attività su Instagram infatti completa e da maggior valore alla nostra pagina aziendale Facebook, aumentandone decisamente le potenzialità di raggiungere nuovi clienti potenziali e di restare in contatto con quelli che già lo sono. Il successo virale di Instagram è enorme, ed è destinato ad aumentare rapidamente nel prossimo futuro, soprattutto grazie alla sempre maggiore propensione delle persone a collegarsi a Internet in forma mobile, e alla sempre maggiore diffusione degli IPhone e degli altri smartphone, che sono sempre più veloci e dotati di fotocamere con risoluzioni sempre maggiori.

 

Sono già diversi gli enti del turismo che hanno organizzato strategie di promozione del territorio attraverso l’utilizzo di Instagram, tra le quali una delle meglio riuscite è sucuramente quella chiamata CatalunyaExperience, organizzata dall’Agència Catanala de Turisme in collaborazione con Instagramers Catalonia, il gruppo di appassionati di Instagram residenti nel territorio della Generalitat de Catalunya.

L’iniziativa si è concretizzata nell’invito a visitare il territorio ai 10 più famosi utenti di Instagram al mondo, ovvero quelli che hanno in assoluto il maggior numero di followers, a cui è stato affidato il compito di raccontare attraverso le loro fotografie la bellezza della Ciudad Condal e del territorio circostante, mettendone in evidenza gli aspetti che lo rendono famoso: la cultura, l’architettura, la gastronomia, la natura e le tradizioni. Il risultato è stato impressionante: più di 3.700 foto con l’hashtag CatalunyaExperience postate dei partecipanti, visualizzate da diversi milioni di utenti sparsi per il mondo, che a loro volta le hanno condivise con i loro contatti sulle diverse reti sociali, generando numerosi commenti e un consistente ritorno di immagine. A questa azione è poi associato anche un concorso che coinvolge tutti i turisti in Catalunya, e che li invita a postare a loro volta le loro foto, sempre identificate con lo stesso hashtag, in cambio della possibilità di essere invitati a trascorrere un’altra vacanza a Barcelona per vederle esposte il prossimo novembre nell’emblematico Palau Robert.

Stampa la pagina esporta in PDF Segnala ad un amico
Belloni Federico

Belloni Federico

Consulente senior specializzato nel settore turistico e alberghiero | Professore universitario | Mail: belloni@tsmconsulting.it

Consultor senior especializado en el sector turístico y hotelero | Profesor universitario | Mail: belloni@tsmconsulting-barcelona.com