Codici QR per comunicare in modo innovativo e creativo l'albergo e i suoi servizi

Short Link: http://tsmconsulting.it/a.asp?q=121113

20 Gen 2012

Con un pò di attenzione non è difficile accorgersi che uno degli elementi in assoluto piú dinamici e a piú veloce cambiamento che coinvolgono il settore del turismo è sicuramente l’insieme degli strumenti di promozione e comunicazione a disposizione dell’offertaper intercettare la domanda. Non è difficile notare che questa evoluzione ha attribuito un’importanza sempre maggiore al contenuto informativo e allo spostamento della sua fruizione sul canale on-line, determinando una sorta di spaccatura tra comunicazione turistica tradizionale fatta di cataloghi e guide turistiche cartacei, spot televisivi e radiofonici, cartelloni posizionati agli angoli delle strade, stand nelle fiere, ecc… e comunicazione on-line. 

Non ci resta allora che farci una domanda: “qual’é l’elemento che ci aiuta a cambiare questa situazione aprendo nuove opportunitá per la promozione turistica?” Come spesso accade la risposta arriva da un altro settore, e in questo caso specifico da quello della produzione e distribuzione commerciale. Stiamo infatti parlando dei codici a barre, quei segni presenti in tutti i beni che acquistiamo e che contengono le informazioni essenziali sui prodotti, come le caratteristiche dell’articolo e i riferimenti dell’azienda di provenienza. Nel 1994 un’innovativa corporation giapponese, la Denso-Wave, ha creato un codice bidimensionale (della forma di un quadratino con all’interno una matrice di puntini), chiamato QR Code, dove QR sta per Quckly Response, ovvero risposta veloce, perché pensato per dare una rapida decodifica del contenuto, e con una capacità di memorizzazione delle informazioni molto piú elevata rispetto a quelli tradizionali che tutti noi conosciamo.

TSM Consulting è leader nel mercato della consulenza per la definizione e sviluppo di efficaci strategie e azioni di promozione e di commercializzazione dell'offerta di alberghi e destinazioni turistiche in ambito nazionale e internazionale. 

Scopri le caratteristiche nei nostri progetti di marketing strategico e operativo per la promozione e la commercializzazione 


Anche se la tecnologia esiste ormai da circa 15 anni è solo con l’evoluzione dei piú moderni smartphone dodati di fotocamera e di un sofware liberamente disponibile in grado di decodificare il contenuto, che le potenzialità di questi codici si sono espresse pienamente. E in particolare, grazie alla possibilitá di rimandare a un indirizzo internet, di visualizzare un testo, oppure di riprodurre direttamente una file audio, la loro efficacia si sta manifestando soprattutto nel campo della comunicazione e della promozione. 

Non è difficile immaginare le implicazioni che questa tecnologia puó avere nell’ambito specifico della promozione turistica: gli alberghi potrebbero ad esempio inviare all’interno delle proprie e-newsletter coupon elettronici, che una volta stampati e fotografati possono dar diritto a regali, promozioni o up-grade nel servizio acquistato, oppure organizzare un’iniziativa simile per gli ospiti giá presenti nelle loro strutture, magari all’interno di serate tematiche o di proposte ludiche. Anche gli enti di promozione del turismo possono organizzare iniziative simili inserite all’interno degli eventi o delle manifestazioni tematiche organizzate sul loro territorio, sia distribuendo materiale cartaceo sia studiando il posizionamento dei codici nei luoghi di maggiore affluenza turistica.

Oltre all’obiettivo direttamente promozionale, grazie all’utilizzo dei cellulari connessi a Internet, è possibile analizzare molto piú facilmente il successo delle iniziative, tracciando le visite ai siti web generate dai QR Code. Un altro ottimo modo per sfruttare la tecnologia dei QR Code è quella di fornire ai clienti contenuti supplementari, ad alto valore aggiunto, creando proprio grazie al cellulare quel legame tra mondo “materiale” e “virtuale” che consente di coinvolgere appieno il cliente nella comunicazione dell’impresa. Nella guida fotografica Earthbound: A Rough Guide to the World in Pictures, dove ogni fotografia riprodotta è associata a un QR Code che fornisce all’utente informazioni utili sulla location dello scatto, sul fotografo, sulla macchina fotografica e sulla tecnica utilizzata.

L’utilizzo dei QR Code é utile anche per migliorare il contenuto dei pacchetti tematici offerti agli ospiti, cosí da trasformare anche una semplice escursione o una visita della cittá in un’esperienza multisensoriale. Insomma, un’opportunitá che puó essere sfruttata anche come vero e proprio strumento di marketing territoriale. Ne è un esempio il progetto sperimentale realizzato dalla cittá di Pontinia, in Provincia di Latina, per la celebrazione del suo 75º  anno di fondazione, “con lo scopo di promuovere conoscenza, valore, cultura, e consolidare quella consapevolezza per rispettare e apprezzare il suo territorio attraverso la sua storia e le curiositá che lo caratterizzano, avvantaggiandosi dell’interazione tra telefono cellulare ed Internet in un’esperienza d’uso interattiva e contestuale al territorio”, come si legge nella pagina web dedicata al progetto. L’idea è appunto quella di informare e incuriosire l’utente, direttamente presente sul territorio, con delle informazioni a valore aggiunto relative al contesto geografico con il quale si trova ad interagire.

Il progetto si sintetizza nel posizionamento di 9 punti, corrispondenti ai luoghi piú importanti dal punto di vista storico-artistico, vicino ad ognuno dei quali é posto un moderno ed elegante panello informativo dove, oltre alla presenza delle informazioni di interesse turistico, sono presenti due QR Code che rimandano rispettivamente al sito internet del concorso, dove il visitatore puó scaricare video e informazioni audio sul monumento che si sta osservando, oppure accedere alla visualizzazione immediata di informazioni testuali, che completano la descrizione presente. 

Abbiamo visto come i barcode possono essere utilizzati nella realizzazione di strategie promozionali, cosí come nell’aggiunta di contenuto complementare agli strumenti promozionali. Ma un altro grande vantaggio di questi strumenti sta nella possibilitá di rendere piú effettive strategie di partnership e di co-marketing con aziende che possono aiutarci a migliorare la qualitá e la varietá della nostra offerta turistica. Pensiamo ad esempio alle sponsorizzazioni delle diverse manifestazioni turistiche: fino ad oggi gli sponsor inondavano i visitatori di gadget e materiale promozionale con l’indirizzo del sito web, nella speranza che una volta a casa i potenziali clienti componessero l’indirizzo web sul proprio computer per reperire maggiori informazioni sull’azienda e sui suoi prodotti; grazie ai QR Code basta il posizionamento di questi ultimi nei punti di maggiore affluenza, dando la possibilitá ai visitatori di reperire direttamente con il telefonino le informazioni che si vogliono comunicare.

Anche le strutture ricettive, che sempre piú spesso sviluppano azioni di co-marketing con aziende per promuovere offerte tematiche, grazie ai QR Code possono sviluppare strategie piú efficaci e coerenti, e soprattutto aumentare la loro attrattivitá nei confronti sia delle imprese che dei clienti. Ad esempio, un albergo che promuove offerte dedicate alla pratica del Nordic Walking puó sviluppare partnership con le aziende che forniscono i bastoncini usati per la marcia; queste saranno incentivate a dare in uso gratuito i loro beni agli ospiti, perché l’attivitá sportiva che svolgono li identifica senza ombra di dubbio come clienti potenziali. Grazie ai QR Code stampati sui bastoncini, nei depliant presenti nella hall delle strutture oppure sul materiale promozione, i clienti potranno visualizzare immediatamente contenuto aggiuntivo, come ad esempio un video corso per apprendere la disciplina, filmati di escursioni, percorsi turistici da fare nella zona, ecc. e l’azienda fornitrice potrá coinvolgere direttamente il cliente nell’esperienza di vacanza che sta sperimentando e trasmettere in questo modo un’immagine della sua attivitá molto piú positiva e di valore, con riscontri economici immediati.

Stampa la pagina esporta in PDF Segnala ad un amico
Belloni Federico

Belloni Federico

Consulente senior specializzato nel settore turistico e alberghiero | Professore universitario | Mail: belloni@tsmconsulting.it

Consultor senior especializado en el sector turístico y hotelero | Profesor universitario | Mail: belloni@tsmconsulting-barcelona.com